• modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Casco.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Cassa_Edile_1.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Centro Direzionale_1.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Largo Barracche.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Largo Barracche_1.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Logo_Cassa_Edile_2.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Piazza Municipio.jpg
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/demo/Napoli.JPG
Stampa
Ultima modifica il Martedì, 05 Febbraio 2013

Dal Notiziario ACEN (Anno 12 n. 9 del 9 marzo 2007)

 

Con Sentenza del 18 gennaio 2007, n. 723, la III Sezione del Tribunale amministrativo regionale, ha chiarito che il mancato pagamento degli interessi di un debito tributario connesso ad una cartella esattoriale, pagata in ritardo, è causa legittima di esclusione dall'appalto e di revoca dell'aggiudicazione provvisoria.

In particolare, il Tribunale ha respinto il ricorso presentato da una società contro il provvedimento di esclusione dalla gara, con conseguente annullamento dell'aggiudicazione provvisoria, per mancato pagamento degli interessi moratori. Secondo il giudice, infatti, l'impresa in questione non era in possesso del requisito di ordine generale, richiesto ai fini della qualificazione, circa l'inesistenza di irregolarità, definitivamente accertate, rispetto ali obblighi relativi al pagamento delle imposte e tasse.

La sentenza ha chiarito che l'irregolarità attiene a qualsiasi inadempimento collegato ai tributi, a nulla rilevando che si tratti di sorta capitale o di interessi ovvero di interessi di mora.

Inoltre, a detta del Giudice amministrativo, alcuna rilevanza può attribuirsi alla circostanza che l'importo dovuto all'erario è esiguo o che la società abbia provveduto al saldo prontamente. Secondo il TAR il debito per interessi di mora scaturisce dall'inosservanza degli obblighi tributari e del debito principale comprensivo di sanzione per ritardati o omessi versamenti che, in quanto tali, incidono sul giudizio di affidabilità della società con riguardo all'esecuzione degli obblighi contrattuali.

Il testo della sentenza è disponibile in Associazione. (EC)

Sunday the 17th. - Cassa Edile della Provincia di Napoli - Viale della Costituzione, C.D.N. Isola F/3 - 80143 NAPOLI tel.081 734 71 36(PBX) - fax 081 734 71 38